Panini speck e pecorino “leggeri”

(circa 16 panini tondi)

 

INGREDIENTI
500 g farina wellness
300 g acqua
150 g lievito madre (io ho usato la dose necessaria per 500 g di farina con il lievito de “La prova del cuoco” – 2 bustine-)
7 g sale
150 g speck
150 g pecorino romano

 

PREPARAZIONE
Tagliare a cubetti il pecorino e lo speck.
Il lievito madre deve essere stato rinfrescato e deve essere passato il tempo necessario per poterlo utilizzare, per comodità ho usato quello disidratato pronto all’uso.
Versare nella ciotola della planetaria l’acqua tiepida e il lievito, così che si sciolga lentamente, versare la farina, il sale e lasciare che il gancio lavori l’impasto per circa 10 minuti.
Aggiungere poi poco alla volta i cubetti di speck e di pecorino, facendo impastare la planetaria per altri 5 o 6 minuti, così da amalgamare bene gli ingredienti.
Infarinare una teglia e formare una bella palla con l’impasto e lasciarla lievitare 6/8 ore coperta in un posto caldo e asciutto (io l’ho messa nel forno chiuso).
Al termine della lievitazione riprendere l’impasto, foderare con carta forno delle teglie e formare delle palline di impasto distanziate fra loro.
Lasciare lievitare per almeno un’altra ora e poi cuocere a forno preriscaldato a 200 °c, funzione statica, per 30/40 minuti.