Panini al latte

Tempi di preparazione: 40 min circa + 2 ore e 40 min per la lievitazione
Tempi di cottura: 12-13 min
dosi per 30 panini da 30 g l’uno
Difficoltà: media

 

INGREDIENTI
500 g wellness
6 g lievito di birra fresco (o 2 g lievito di birra secco)
50 g burro
60 g zucchero
7 g sale
300 ml latte
per spennellare:
1 uovo a temperatura ambiente
1 cucchiaio di latte

 

PREPARAZIONE
Mettere in una ciotola 100 ml di latte tiepido, unire il lievito e 10 g di zucchero; mescolare con una forchetta e tenere da parte.
In un’altra ciotola mettere 200 ml di latte tiepido, unire lo zucchero restante, il burro fuso intiepidito, il sale e mescolare sempre con la forchetta.
A questo punto setacciare la farina in una ciotola capiente e versare al centro i due composti ottenuti. Sempre aiutandosi con una forchetta amalgamare tutti gli ingredienti fino a quando i liquidi si saranno assorbiti. Trasferire l’impasto su di un piano leggermente unto con del burro fuso (per evitare di aggiungere altra farina) e lavorarlo per almeno 15 minuti fino a che diventi liscio ed elastico. Al termine formare una palla e metterla in una ciotola unta con del burro, coprire con la pellicola e metterla a lievitare nel forno spento ma con la luce accesa per circa 2 ore; l’impasto dovrà raddoppiare il suo volume.
Passate le 2 ore riprendere l’impasto, formare un filoncino e ricavare dei pezzettini da 30 g l’uno (dovrebbero venirne 30).
Per dare la forma ai panini bisogna schiacciare le palline di pasta ottenute (foto 1), portare i bordi verso il centro ed unirli sigillando bene (foto 2), poi girare la pallina ottenuta e farla ruotare sul piano, unto con il burro, tenendola all’interno della mano che forma una C (foto 3).

 

foto1

foto1

foto2

foto2

foto3

foto3

 

Adagiare i panini sulla teglia foderata con la carta da forno distanziandoli bene. Sbattere leggermente l’uovo con il latte e spennellare la superficie dei panini.
Lasciarli lievitare ancora 40 minuti circa. Passato il tempo necessario, infornare i panini per 12-13 minuti in forno statico preriscaldato a 200°.
Appena sfornati trasferirli su una gratella per farli raffreddare.
I panini al latte si possono conservare in un sacchettino di plastica per 3-4 giorni oppure si possono congelare; una volta tolti dal freezer metterli sulla gratella a temperatura ambiente fino a quando non saranno completamente scongelati oppure scaldarli leggermente in forno.